Risultati e classifiche

La società

WE ARE BACK. PETRARCA. GO, GO, GO...RIZIA

E-mail Stampa

(Foto Stabile/Zamolo)

Una vittoria che a buon diritto può essere considerata storica: il 26 ottobre il Petrarca ha ottenuto il suo primo successo dopo dieci anni di assenza in campo nazionale. Forse il nome Gorizia ha avuto un magico e freudiano impatto sulla compagine di Claudio Corà, o per meglio dire la sillaba iniziale “go”, in inglese verbo “andare”. Come ama dire il presidente PierMario Liviero, “We are back”. Aggiungendo “Petrarca, go, go,. go...rizia”. Ecco le voci dei protagonisti dopo il 75-72 di domenica.
 

Trasferta VITTORIOSA a Goriza, primi due punti per i ragazzi di Corà

E-mail Stampa

E finalmente arriva la vittoria in casa Petrarca !

Buon inizio del Petrarca che trova subito 3 canestri con due triple di Tracchi; difesa a zona dei padroni di casa che lasciano molto spazio ai nostri per tiri da fuori. La squadra gira bene, con Tracchi che smista buoni palloni aprendo la difesa goriziana; il finale del primo quarto si chiude con i bianconeri in vantaggio di 15 punti, 15-30.

Si riparte con i goriziani un pò più aggressivi e il petrarca che invece sembra essersi seduto sul parziale del primo quarto e in 4 minuti il vantaggio si riduce a +7 quando arriva anche un antisportivo di Tracchi concluso con una tripla che riporta Gorizia in partita, grazie anche al Petrarca che non riesce a trovare più il canestro - solo 2 punti in 5 minuti. Finalmente i bianconeri si riscuotono e si rimettono a macinare gioco e punti, tornando a segnare, ma a 1:46 arriva un tecnico alla panchina per proteste di Corà per un fallo non fischiato su Tracchi. Il secondo quarto si chiude con Tracchi in lunetta che realizza uno su due, per un finale di 38-44 (23-14).

La ripartenza è ancora difficile, la difesa non è brillante e in attacco facciamo molta fatica a trovare buone soluzioni, sia da fuori che da sotto. Sintomatici i due contropiedi del Gorizia, e così ci troviamo a +1 sul 49-50, seguito dall'inevitabile sorpasso a 3' dalla fine del quarto. Corà chiama minuto per cercare di dare una scossa ai suoi che sembrano aver smarrito il bandolo della partita. Ci si mette anche l'arbitraggio che assegna un fallo tecnico a Crestani per una fantomatica simulazione difensiva - cui segue l'espulsione per doppio tecnico preso in precedenza. Finalmente Gatto si fa sentire e con due triple consecutive risveglia i bianconeri e ci porta nuovamente in vantaggio a +5. Il terzo quarto di chiude sul 52-57 (14-13).

L'ultimo quarto inizia in salita con il quarto fallo di Gatto che costringe Corà a toglierlo subito dal quintetto. Arriva anche il quarto di Chad, ma deve restare sul parquet. Servono 2 minuti e mezzo per trovare il nostro primo canestro, subito seguito da una tripla dei padroni di casa. Due buone azioni di Basso ci tengono ancora avanti, ma gorizia continua a trovare buone triple e si rifà sotto, portandosi ad una sola lunghezza a 4:40 dal termine. Torna in campo Gatto e subito trova due punti preziosissimi.
Altro tecnico per i friulani trasformato da Gatto dalla lunetta e poi finalizzato da Gillaspy a rimbalzo, e dopo due rovesciamenti di fronte e varie incertezze in difesa, torniamo a condurre sul 69-74 a 2:35 dal termine e per un minuto nessuna compagine riesce a segnare.
I friulani trovano la tripla a 50" dalla sirena, portandosi a -2 e palla in mano. Ultimi secondi tesissimi, con il gorizia che cerca la tripla della vittoria, ma perde palla e ci portiamo in attacco con Basso, subendo fallo a 3" dal termine. Giovanni realizza solo il secondo libero, lasciando al Gorizia l'ultimo possesso per il tiro del possibile pareggio, ma non va !
E così il Petrarca porta a casa la sua prima, soffertissima, vittoria.
Il finale è 72-75.

AMPIO SERVIZI E COMMENTI LUNEDI'

 

PROSSIMA TAPPA, ARDITA GORIZIA

E-mail Stampa

La Isogas Ardita Gorizia è la prossima sfidante della prima squadra bianconera, sponsorizzata F.LLI GUERRIERO.

 

Arriva ANDREA TRACCHI, già pronto per Gorizia

E-mail Stampa

Lo raggiungiamo telefonicamente all'ora di pranzo nel suo albergo padovano, proprio mentre sta pranzando: ovviamente gli diciamo "ci sentiamo più tardi", ma il vulcanico e simpaticissimo Andrea Tracchi, fresco acquisto in casa Petrarca e già pronto per il match di domenica a Gorizia, sacrifica il desco e riversa un fiume di parole che significano la felicità di essere arrivato a Padova.

 

IVAN GATTO LANCIA LA CARICA: "SONO FIDUCIOSO"

E-mail Stampa

Un passo all'indietro: gara3 in casa Treviso con Udine. Ricorda Ivan Gatto: "Ho preso un tecnico, ho protestato - oltretutto era il mio quinto fallo - ho protestato ancora, un po' alterato, e sono stato espulso. Solamente quest'estate la società mi ha comunicato che il provvedimento parlava di tre giornate. Davvero non me l'aspettavo". Ora invece ha aspettato abbastanza, nel senso che domenica ha scontato a Ca' Rasi la terza e ultima giornata di stop.

 

"ll Petrarca è solo un nome": no, non lo accettiamo – lettera aperta al Presidente Virtus Bernardi

E-mail Stampa

Caro Presidente Bernardi,
ci spiace apprendere che un Suo diretto collaboratore (sig. Massimo Caiolo)  nel corso di una intervista a Ciof.it del 16 ottobre scorso, non ha risparmiato giudizi e commenti che riteniamo lesivi nei confronti del Petrarca, quali ad esempio "Del vecchio Petrarca è rimasto solo il nome, del resto...".
E tutto ciò quando non è passato neanche un mese da quando siamo stati protagonisti insieme, Petrarca, Virtus ad altre 3  società padovane, della presentazione di un progetto di sviluppo comune del basket patavino.
Ma come può pensare, caro Presidente Bernardi, di costruire qualcosa insieme a noi se da parte dei vostri dirigenti continuano a partire bordate offensive e denigratorie nei nostri confronti, se ogni occasione pubblica è sfruttata per parlare (male) del Petrarca ?
Alle affermazioni del sig. Caiolo non intendiamo rispondere, lasciamo a lei, caro Presidente, giudicarle e agire se lo riterrà opportuno.

Con stima,
A nome del Direttivo
Piermario Liviero.
 

 


Pagina 1 di 117

  

 

  

  

Seguici anche su FACEBOOK

ABBIGLIAMENTO PETRARCA

ZAPI.jpg


Newsletter: Iscrizione

PETRARCA BASKET NEWS Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register

Accedi al tuo profilo

 

Cerca nel Sito



ASSOCIAZIONI

FIP
CSI
FIP Veneto